Nola, al via la sesta edizione di “Ricartapestiamo” a cura dell’associazione MUSA. In mostra le opere di Deni Bianco e Tiziana Grassi

Nola – Ancora una volta Nola “Capitale della cartapesta”. Al via la sesta edizione di Ricartapestiamo a cura dell’ associazione MUSA. Il taglio del nastro si svolgerà domani, domenica 19 giugno alle ore 19.00 presso la chiesa Santa Maria La Nova

Anche per quest’ anno l’ evento riproporrà il valore della cartapesta rinsaldando il filo rosso che partendo da Nola lega tutte le realtà di questa nobile arte.

Tra gli artisti presenti alla kermesse, Deni Bianco e Tiziana Grassi. Il primo è un talentuoso artigiano di Putignano che in questa edizione propone opere che si ispirano Pino Pascali autore dei disegni dei personaggi di Carosello.

Altro elemento di grande interesse della rassegna saranno le opere di Tiziana Grassi, erede di una tradizione lunga quattro generazioni nel cuore di Napoli (via San Biagio dei librai), come quella dell’Ospedale delle bambole autentica attrazione culturale unica nel suo genere.

Continua l’impegno dell’associazione Musa – afferma il presidente Raffaele Soprano – . Dalla città dei Gigli parte un messaggio molto significativo di valorizzazione della cartapesta attraverso una rete che ogni anno si rafforza sempre di più coinvolgendo artisti impegnati in questa nobile arte che trovano – nello stupendo scenario del museo archeologico e della chiesa di Santa Maria La Nova – un palcoscenico ideale sul quale esprimersi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.