Serie D, Girone H: Nola obiettivo continuità. Terni per lanciarsi verso le zone alte della classifica

Nola – Allo Sporting di Nola va in scena la 10° giornata di campionato della Serie D Del Girone H, il Nola padrone di casa ospiterà il Terni che in trasferta non vince in campionato dalla prima 1° giornata contro la Mariglianese. Come arrivano le due squadre a questa gara?

Nonostante tra le due squadre ci siano solo 2 punti di differenza, la classifica del campionato mette a disposizione 3 punti che fanno gola a entrambe le compagini.

I padroni di casa arrivano a questo incontro con 10 punti raccolti fino ad adesso.

Dopo aver trovato il loro primo punto lontano dalle mura del proprio stadio, i bianconeri di De Lucia cercano la loro quarta vittoria in casa, la seconda di fila, che porterebbe il Nola a un momentaneo piazzamento lontano dalla zona retrocessione fino alla prossima giornata di campionato.

Per il Terni vincere domenica vorrebbe dire ambire ad obiettivi ben più alti rispetto a quelli dei loro avversari.

Un risultato positivo lancerebbe gli uomini di Renato Cioffi a giocarsi un posto tra le prime 5 del girone, o quantomeno aggancerebbero la zona play-off per la Serie C.

Nola, vincere per pareggiare la bilancia dei precedenti contro i rossoneri

La partita di questa giornata di Serie D sarà il terzo incontro tra le due compagini, il secondo in casa del Nola.

Prima di questa gara i due team si sono affrontati nella stagione 2018/19 con i seguenti risultati: 0-0 allo stadio Italia di Sorrento nel girone d’andata, nel ritorno i rossoneri ebbero la meglio 1-2 contro il Nola nel gennaio del 2019.

Domenica i bianconeri avranno la possibilità non solo di scavalcare in classifica i loro diretti avversari, ma anche di “vendicare” i precedenti match contro gli uomini di Cioffi.

I Bianconeri si aggrappano alle prestazioni di D’Angelo per portare a casa il risultato

Antonio D’Angelo è l’uomo del momento in casa Nola. L’attaccante con la maglia numero 11 sta vivendo un grande momento di forma in questa parte del campionato: 4 gol in 3 partite, gli ultimi tre hanno fatto si che i nolani portassero a casa 4 punti su 6 nelle ultime due gare, rendendo D’Angelo un vero e proprio trascinatore per la propria squadra in termini di goal.

Domenica contro i rossoneri servirà un’altra grande prova da parte dell’attaccante ventitreenne oltre a una corale prestazione di gruppo per poter nuovamente esultare insieme ai tifosi.

Quel che è certo però è che in questo momento Nola e i nolani si godono un grande Antonio D’Angelo.

Iadaresta, contro il Nola per dare continuità alle sue reti

Il Terni per ambire alle zone alte della classifica ha bisogno del proprio centravanti.

Pasquale Iadaresta, dopo la doppietta al San Giorgio ed aver trovato la prima gioia in campionato con un’altra doppietta, domenica proverà ripetersi ancora e far volare il proprio team.

Sarà dunque una gara che vedrà due bomber a confronto: D’Angelo per il Nola, Iadaresta per il Terni, entrambi con lo stesso obiettivo: segnare e vincere.

di Alessandro Pierno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.