Certame Bruniano: Grande apprezzamento per la giornata della Creatività al Carducci.Oggi premiazione alla Parthenope ore 10,00

Nola – Passione, fantasia, gioia di vivere, sono stati questi gli ingredienti che hanno animato la giornata della creatività svoltasi ieri, 16 aprile, nel liceo Carducci di Nola. Una tradizione che si rinnova annualmente, un’occasione unica per gli studenti di poter manifestare le loro doti artistiche che spaziano dalla musica alla recitazione. Un vero e proprio show studentesco che quest’anno ha visto la partecipazione anche dei ragazzi concorrenti al certamen bruniano. È stato un vero e proprio scambio interculturale, un modo per scoprire le differenze e le analogie che accomunano le scuole di tutt’Italia. Il Carducci è diventato per un giorno il più grande museo di Nola, offrendo agli studenti anche la possibilità di vedere  prestigiosi strumenti di fisica ( oggi rarissimi da trovare), con i quali sono stati fatti esperimenti dagli stessi ragazzi. Sono state allestite sale video con proiezioni circa i 150 anni d’unità nazionale e la shoah. Stand preparati dalle varie rappresentanze studentesche, quali il Msac e L’Uds che hanno sponsorizzato le loro attività. A dare un tocco di originalità, è stata la partecipazione della fanfare sinfonica” città di Nola” che ha allietato la mattinata con varie esibizioni orchestrali. I momenti canori hanno spaziato dalla musica classica-napoletana alla musica folcloristica, che colora la nostra città nel mese di Giugno, intitolando un’intera fascia dello spettacolo “ gigli show”. “Non abbiamo mai visto una cosa del genere in nessun’altra scuola d’Italia- hanno detto, più volte, gli studenti-ospiti- un’accoglienza squisita, curata nei minimi dettagli. Abbiamo avuto la possibilità di conoscere una realtà straordinaria, quale quelle carducciana, una grande famiglia dove tutti sono legati da un profondo affetto e rispetto reciproco.” Anche questa volta il Carducci ha quindi fatto la differenza , riconfermandosi punto di rifermento culturale per l’intero agro-nolano. La giornata è poi proseguita con il pranzo offerto dal Seminario. Per oggi, invece, è prevista la premiazione alle ore 10,00 presso l’ Università Parthenope di Piazza Giordano Bruno.

di Rossella Avella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.