Detenzione abusiva di arma da sparo, nei guai un benzinaio

Il gestore di un impianto di distribuzione di carburante, accreditato per il rifornimento alle auto dei carabinieri, secondo quanto si apprende da fonti di polizia, e’ stato arrestato con l’accusa di detenzione e porto illegale di arma da sparo e relativo munizionamento.

Alberto Cenatiempo, 46 enne originario di Casoria (Napoli) e’ stato bloccato dai poliziotti del commissariato di Nola.

I poliziotti, in seguito ad accurati accertamenti, hanno effettuato un controllo presso un distributore di benzina nel comune di Saviano, in via Torre.(ANSA).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.