Flop Nuvla S.Felice: il Licata vince 2-1. Giugliano:”Noi più forti di loro”

IN ESCLUSIVA SOLO SUL NONSOLONOLA.IT LE FOTO DELLA GARA

NUVLA S.FELICE – LICATA 1-2

NUVLA S.FELICE: Munao 6, Salvatore 5.5(30’ st Bacio S. 6), Veneziano 6, Coppola 6.5, Cacace 6, Cerciello 5.5(35’ st Pappadia s.v), Lagnena 5.5, Manzo 5, Volpicelli 6.5(20’ st Manfrè 6) , Bacio A. 6.5, Ferraro 5. A Dispo:Velardo,Esposito,Immobile,De Pasquale. All:Di Maio 5.

LICATA: Zummo 6.5, Ignazzitto 6, Alletto 5.5(30’ st Lo Monaco 6), La Marca 6, Armeno 6, Cocuzza 6.5, Riccobono 7, Grillo 6.5, Scapellitti 7(35’ st Morabito s.v), Tiscione 7, Rosella 6.5(40’ st Bonafede s.v). A Dispo:Iacomo, Buttice,Albegiano,Ortugno. All:Romano 7.

ARBITRO:Urselli di Taranto.

RETI: 28’ Volpicelli(N), 32’ Riccobono(L), 50’ Scapellitti(L)

NOTE: Ammoniti:Lagnena(N), La Marca(L), Cocuzza(L),Zummo(L). Giornata calda e soleggiata. Spettatori 300 circa di cui 20 provenienti da Licata.

NOLA. I Bruniani non riescono a ripetere l’ottima gara di domenica scorsa che gli aveva permesso si espugnare il San Vito contro il Cosenza, e vengono sconfitti all’esordio in casa da un non proprio irresistibile Licata. Parte bene il Nuvla che nei primi 20’ appare molto più dinamico di un Licata interessato solo al contropiede. Pressione bianconera che si concretizza al 28’ con Volpicelli che lanciato sul filo del fuori gioco batte il portiere Zummo. Il pareggio del Licata arriva dopo appena quattro minuti con Riccobono che con una punizione magistrale ristabilisce l’equilibrio.

Ripresa amara per il Nuvla che dopo soli cinque minuti subisce il sorpasso dei siciliani: punizione del “cecchino” Riccobono che si trasforma in un assist per Scapellittti che tutto solo trafigge l’incolpevole Munao. Il Nuvla non riesce a reagire a la gara termina sul risultato di 1-2.

 

Al termine dei novanta minuti che hanno sancito la prima sconfitta stagionale della squadra gigliata a parlare è il Presidente Giuseppe Giugliano che, nonostante la sconfitta, appare molto soddisfatto della prestazione della sua squadra:”Siamo pienamente soddisfatti perché i ragazzi hanno lottato fino alla fine e penso che abbiano dimostrato di essere superiori al Licata, squadra sulla carta nettamente più attrezzata di noi. Credo che abbiamo i migliori ragazzi della categoria e ciò ci permetterà di fare bene nelle prossime gare. Il Licata a segnato due gol con due tiri a porta. Purtroppo questa è la dura legge del calcio”.

 

 

 

 

 

 

 

servizio a cura di Antonio Laurino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.