Insoddisfacente il servizio di Campania Felix: il sindaco Biancardi ‘bacchetta’la società

Nola:Ancora insoddisfacente il servizio di spazzamento e raccolta rifiuti da parte della società Campania Felix. Una scarsità di rendimento che continua, alimentando, naturalmente le proteste da parte dei cittadini. Una situazione che costringe il sindaco Geremia Biancardi ad un nuovo ammonimento nei confronti della partecipata, dopo  aver svolto ulteriori ed accurati controlli insieme al dirigente del settore ambiente.“Sono assolutamente insoddisfatto del servizio reso nell’ultimo periodo da Campania Felix – ha ribadito il primo cittadino bruniano –. Siamo puntuali nei pagamenti, rispettiamo in toto le norme contrattuali sottoscritte, buona parte dei cittadini credono e collaborano sempre di più nelle iniziative per potenziare la raccolta differenziata, facciamo di tutto per mettere nelle migliori condizioni lavorative gli operatori ecologici e cosa riceviamo in cambio ? Continui disservizi che provocano ripetute proteste da parte della comunità per la modalità della raccolta dei rifiuti e per lo spazzamento, inefficienze che abbiamo verificato direttamente e a prova di smentite. Questa Amministrazione ha obiettivi molto ambiziosi per l’ambiente e, in particolare, per la raccolta dei rifiuti e la città stia tranquilla che nessuno ci fermerà. Se controlliamo e, di conseguenza, multiamo i cittadini poco virtuosi nello sversamento, abbiamo l’obbligo di fare altrettanto con chi cura il servizio di raccolta. Non possiamo chiedere precisione e puntualità nel conferimento dei rifiuti se poi il servizio di raccolta non funziona a dovere. Quindi – ha concluso il Sindaco Biancardi –, se non abbiamo immediati riscontri, ovvero, se la raccolta rifiuti e lo spazzamento delle strade non raggiungeranno standard elevati, potremmo anche decidere di risolvere il contratto con Campania Felix. Se vi sono lavoratori, così irresponsabili, che non svolgono il proprio dovere, causando gravi disservizi, sappi che rischia il proprio posto di lavoro”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.