Leo Club:successo per la festa di Halloween

Nola Anche con la festa di Halloween il gruppo del Leo club Nola Giordano Bruno ha portato in alto la bandiera della solidarietà. Anche questa volta streghe e fantasmi provenienti dal distretto 108 YA, sono accorsi per partecipare alla festa di Halloween organizzata dal Leo Club Nola Giordano Bruno presso Villa Minieri Eventi lo scorso 31 ottobre. Hanno partecipato soci provenienti dall’intera Campania, Calabria e Basilicata. Tanti i biglietti venduti, l’incasso dei quali sarà devoluto in gran parte all’associazione nazionale del Ton. Si tratta di un progetto triennale, alla fine del quale, i club del nostro paese si impegnano a finanziare macchinari appositi che, collocati in tutte le università italiane, consentiranno anche ai disabili della vista, ciechi e ipovedenti, di frequentare i corsi, proseguire negli studi e conseguire la laurea.

Questa iniziativa si svolge ogni anno in due tappe fondamentali: quella natalizia, con la vendita di piccoli pandorini, per i quali viene richiesta una offerta libera minima di due euro, e quella pasquale, quando i giovani non cambiano, e nemmeno le intenzioni, ma i pandori si trasformano in colombine. Ora per incrementare gli aiuti economici si è pensato di destinare  a quest’associazione anche i proventi della festa di Halloween. “ Sono molto soddisfatta- ha affermato la presidente del Leo club di Nola Veronica De Gennaro- quando c’è bisogno di aiutare persone meno fortunate i leo sono sempre disponibili a collaborare.”

Beh è vero nonostante i tanti problemi che si affrontano quotidianamente, ci sono sempre ragazzi disponibili ad aiutare e soprattutto ad inventare nuovi modi per far si che tutti possano essere più felici e vivere meglio!

Rossella Avella

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.