Nola Expò: tutto pronto per la fiera

Nola – E’ ormai tutto pronto per la diciottesima edizione di “Nola Expò”, la fiera campionaria dell’artigianato, dell’industria, organizzata dalla Tm Pubblicità di Pasquale Tufano, con il patrocinio del comune di Nola e della Regione Campania, in programma in città dall’undici al venti novembre prossimi. L’inaugurazione è prevista per il giorno 11 alle 18,30. Location, come da tradizione ormai, la storica piazza D’Armi che ospiterà oltre trecento espositori, provenienti da tutta Italia, dalla Sicilia piuttosto che dalla Calabria. Far conoscere i propri prodotti e servizi: è questa una delle grandi opportunità di Nola Expò.Una vetrina di primissimo ordine per rendere altamente visibile la propria azienda: questo è infatti lo spirito che da diciotto anni accompagna una delle manifestazioni più attese ed organizzate in città, che si inquadra nel cartellone delle celebrazioni in onore di San Felice Vescovo e Martire. “Un’ iniziativa di cui siamo particolarmente orgogliosi – dichiara il patron Pasquale Tufano,– Nola Expò non è solo fiera, ma anche spettacolo e cultura. Un team di esperti da diciotto anni ormai mi accompagna in questa lunga avventura che cerchiamo di arricchire ogni volta. In particolare voglio sottolineare il rinnovo del “sodalizio” con l’Esercito Italiano con la consueta esposizione di mezzi pesanti, sfilate e manifestazioni a latere”. E quello con l’esercito, sarà un rapporto ancor più forte quest’anno, in considerazione dei 150 anni dell’unità d’Italia. Il suggello si avrà nel giorno dell’ inaugurazione, l’undici novembre, quando si esibirà la fanfara dei Bersaglieri. Ma la vera novità è costituita dall’ ingresso libero. Dal lunedì al sabato,dunque, sarà possibile visitare la fiera dalle 17.00 alle 22,00. La domenica, invece, l’orario è dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17,00 alle 23,00. Tutto questo, senza alcun biglietto d’ ingresso. In questo modo, Nola Expò intende dare il proprio contributo anti-crisi. Elemento caratterizzante dell’evento, come da sette anni a questa parte, è la sezione dedicata agli sposi, con la nuova edizione di “ Sì sposa”, una vasta offerta per il giorno più importante. Dal ristorante al fotografo, dal viaggio di nozze all’auto da cerimonia, passando naturalmente per l’abito. I “promessi sposi” a Nola Expò potranno trovare tutto quanto occorra per coronare il proprio sogno d’amore. Nei giorni di fiera non mancheranno i momenti di spettacolo. Ogni sera è previsto un evento. Allo stesso modo ci sarà spazio anche per la cultura e per incontri a tema. Da segnalare il convegno sulle “ Terre antiche del nocciolo”promosso in collaborazione con la Regione Campania. Altro appuntamento da non perdere, è quello del 13 novembre, con il raduno delle auto d’epoca. Dunque quest’ anno Nola Expò diventa maggiorenne. Un’ avventura nata un po’ per gioco, un po’ per scommessa. Diciotto lunghi anni, durante i quali, la fiera si è affermata come vero e proprio punto di riferimento del territorio nolano e non solo. Un percorso di crescita paziente, ma costante. Un risultato frutto della passione e della dedizione del patron Pasquale Tufano e dell’intera sua famiglia che da sempre lo sostiene in questo progetto. Oltre alla fiera di Nola, la Tm eventi promuove nel corso dell’anno altri importanti appuntamenti, come la fiera ad Avella, la fiera a San Gennaro Vesuviano, la fiera a S. Antonio Abate, senza dimenticare la fiera dell’agro nolano. Da circa sei anni, inoltre, è al fianco dell’esercito nell’organizzazione dell’importante evento a piazza Plebiscito a Napoli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.