Nola: ritornano le strisce blu, i vigili intensificano controlli

Nola – Riattivato il servizio parcheggio in città. Dopo alcuni mesi di vacatio a causa della rescissione del contratto con la precedente ditta assegnataria del servizio, le aree di parcheggio torneranno ad essere gestite da apposito personale autorizzato con il ripristino del ticket. Nei primissimi giorni , si annuncia dal Comando Vigili Urbani, vi sarà un margine di tolleranza nell’elevazione delle multe. Il rigore si farà più stringente progressivamente e gradualmente per consentire a tutti gli automobilisti di essere perfettamente informati sulla nuova gestione delle aree di parcheggio. Novità importanti interesseranno l’area di piazza D’Armi dove nella zona centrale quella destinata all’area destinata  mercatale, saranno posizionati segnali di divieto di sosta h 24. Tutto questo per scoraggiare la sosta delle coppiette, soprattutto nelle ore serali. A tal proposito si annunciano controlli serrati e una stretta nell’elevazione delle contravvenzioni. Come è noto nelle ore serali l’area centrale di piazza d’armi, attualmente zona destinata al mercato infrasettimanale, molte coppiette si appartano, depositando ogni tipo di rifiuto. La disciplina dell’area si farà dunque molto più stringente e severa, con il divieto assoluto di sosta nella zona centrale di piazza D’Armi. Trascorsi i primi giorni per metabolizzare le nuove norme, si passerà alla fase di “tolleranza 0” con massicci controlli della piazza, per contenere qualsiasi fenomeno di sosta selvaggia, deposito rifiuti, ed ogni sorta di abuso. In questi mesi in cui i parcheggi erano liberi è abbondato il fenomeno del parcheggiatori abusivi, soprattutto in piazza D’Armi. Un fenomeno che ha costretto i “ caschi bianchi” ad un surplus di impegno nel monitoraggio delle aree. Un’ azione che ha portato anche ad un arresto. Con la recente sistemazione di piazza D’Armi, si avverte la necessità di preservare lo spazio destinato in futuro, si spera non troppo lontano, il vero biglietto della città. Nello specifico si è proceduto alla pavimentazione con asfalto di quelle parti della piazza che non lo erano ancora. Inoltre è stato realizzato un migliore sistema fognario. Per quanto concerne i venditori di prodotti ittici è stata prevista una sezione specifica con la presenza di una vasca dove sarà incanalata tutta l’acqua necessaria per la vendita, da espurgare in una fase successiva. Inoltre, per i singoli operatori sono stati previsti spazi maggiormente visibili per una loro più ordinata sistemazione ed una più semplice individuazione. In particolare, si è proceduto ad una divisione per settori merceologici. Ma la novità di maggiore rilievo è costituita dalla diversa utilizzazione dello spazio di piazza D’Armi proprio in occasione della fiera infrasettimanale. La stessa è stata spostata nella zona più centrale della piazza in modo da consentire la possibilità di parcheggiare nell’area solitamente adibita alla sosta delle auto che però fino ad ora, il mercoledì veniva occupata dagli stand dei venditori

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.