Nola:convegno tra amministratori e volontari per ricercare possibili soluzioni e migliorare l’assistenza del nosocomio bruniano

Nola – Si terrà stasera, alle ore 18,00 nella Sala dei Medaglioni della Curia Vescovile di Nola, l’atteso Convegno promosso dall’Associazione ‘Il Mosaico’ di Saviano, in collaborazione con il Centro di Servizio per il Volontariato, dal titolo “Le criticità dell’assistenza ospedaliera a Nola: l’Ospedale a casa del malato”. Dopo anni di attese, polemiche e delusioni, l’Ospedale di Nola continua a vivere il dramma di un’assistenza sanitaria inadeguata per carenze strutturali e di organico. L’idea dei volontari del circuito CSV è quella di garantire gran parte dell’assistenza ai malati, specie anziani, direttamente presso il proprio domicilio, in maniera da ridurre drasticamente i ricoveri ed ottimizzare le risorse residue. Al Convegno, patrocinato dal Comune di Nola e sostenuto dalle associazioni Asso Felix, Meridies, Anni d’Argento, Contea Nolana, Pandora, Campo dei Fiori e Nuvla, interverranno tra gli altri: Geremia Biancardi, Sindaco di Nola, il Dott. Andrea De Stefano, direttore Sanitario dell’Ospedale di Nola, il Dott. Pasquale Annunziata, direttore Sanitario Distretto 49 Nola, il Dott. Eduardo Verrillo, Medico di Medicina Generale, il Dott. Vincenzo Corcione, direttore  Responsabile della  Dietetica e Nutrizione –  Osp. di Nola,  il Dott.  Felice Avella, Dirigente Responsabile della  Medicina d’Urgenza – Osp. di Nola  e il Dott. Carmine Sommese, Consigliere Regionale. Modererà i lavori il Dott. Gennaro Esposito, dirigente psichiatra della locale Unità Operativa di salute mentale. L’iniziativa fa parte del Progetto ‘Non dirmi che sei solo’ a cura delle Reti della Solidarietà ‘Bando di Idee 2009’, e del Centro Interassociativo Ricerca, Documentazione e Progettazione Sociale

di comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.