Piazzolla, Pizza : “ecco cosa è stato fatto per Piazzolla”

Nola – Nell’ultimo consiglio comunale è stata trovata un’ importante intesa tra tutte le forze politiche per rilanciare il programma di sviluppo della frazione Piazzolla. La proposta “ ecumenica” è stata quella di un concorso di idee per un ridisegno organico e complessivo del territorio della frazione. Tuttavia la maggioranza di governo non ci sta ad una rappresentazione della realtà che faccia passare la “vulgata” che fino ad ora a Piazzolla non si a stato fatto nulla, così come affermato dall’opposizione. A rintuzzare questa posizione è il presidente della commissione bilancio, Carmine Pizza. “ Si tratta di una circostanza che non corrisponde al vero perché nonostante tutte le difficoltà relative al rispetto del patto di stabilità, la maggioranza si è impegnata per tutta una serie di lavori in questo 2001 – afferma Pizza – si tratta di opere in alcuni casi concluse, in altri pronte per essere avviate”.Il riferimento è ad esempio all’ampliamento di via Cosenza con l’accensione di un muto di 350.000 euro. In questo casi si tratta di lavori che devono solo partite. Altro progetto importante è l ampliamento della plesso Mameli con lo stanziamento di 200.000 euro di fondi comunali. “E’ stato portato a termine –prosegue Pizza – l’ampliamento di via lagno Rosario con un importo di 45.000 di fondi comunali. Per non parlare del contributo per la chiesa pari a 250.000 euro, di cui 200.000 euro già erogati. Anche questi fondi comunali” Abbiamo ancora l’adeguamento della casa circoscrizionale di Piazzolla con 40.000 di fondi comunali. Lavoro di asfalto di varie strade con uno stanziamenti di  45.000 euro sempre di fondi comunali. Per fine anno è prevista la sistemazione e l’ ampliamento del ponte in località Tossici – Villa Albertini per un importo di 50.000 fondi di comunali. “Abbiamo inoltre in cantiere progetti già finanziati – prosegue Pizza – come l’ampliamento di via Cimitero e via Corsi di cui un progetto stralcio il mutuo è già stato erogato. Abbiamo già finanziato l’ampliamento della pubblica illuminazione in via Vittorio Veneto per 50.000 euro fondi comunali, oltre alla rotatoria in via Nola – San Gennaro che partirà a breve”. Tra i progetti approvati, ma non ancora finanziati abbiamo: il progetto preliminare per ampliamento di via XX settembre; il piano di rifacimento dell’asfalto delle strade più importanti della frazione rispetto al quale è stata già avanzata richiesta di mutuo presso la Cassa Depositi e Prestiti. Ed ancora vi è il progetto di rifacimento dei marciapiedi via Nola – Castellamare, il progetto (definitivo) di riqualificazione di piazza Narni Mancinelli, e quello preliminare per i marciapiedi di via Albertini.“ Tutto questo –conclude Pizza -dimostra la forte volontà dell’amministrazione di intervenire su viabilità, illuminazione, decoro urbano. E’ destituita da ogni fondamento, inoltre, qualsiasi voce circa la disunità dei consiglieri di maggioranza di Piazzolla. Anzi abbiamo un unico obiettivo che è quello dello sviluppo e del rilancio definitivo della frazione”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.