Riscatto Frattese-Real Nola 0-1

Grande prova di forza per il Real Nola che al “Ludi Atellani” di Sant’Arpino batte un ostico Riscatto Frattese conquistando cosi’ la 17° vittoria in questo campionato e allunga ad 11 la serie di partite consecutive senza sconfitte; seconda battuta d’arresto consecutiva (entrambe per 1-0), invece, per i padroni di casa.
Primo tempo sostanzialmente equilibrato con le due squadre che non si fanno del male e per vedere un occasione da gol si deve aspettare il 34° minuto: Polito imbecca con un filtrante il bomber nolano Cione che calcia di sinistro, angolando però troppo il suo diagonale; due minuti dopo il Riscatto Frattese si rende pericolo con il suo fantasista Diano che si accentra e lascia partire un destro che scheggia la traversa. A 5 minuti dal termine della prima frazione di gioco il Real Nola va alla conclusione con Buglione che dai 20 metri lascia partire un destro insidioso che però non trova la porta: si va negli spogliatoi sul risultato di 0-0.
Nel secondo tempo il Real Nola entra in campo decisamente più convinto di vincere la partita e dopo 7 minuti trova il gol del vantaggio con Polito (primo gol in campionato per lui) che scaraventa in porta di sinistro dopo che era stato imbeccato da un illuminante cambio di gioco di Buglione. Da qui alla fine il Riscatto Frattese prova in tutti i modi a realizzare il gol del pareggio ma lo fa in modo sterile non impensierendo mai il numero 1 nolano che resterà inoperoso fino al 90°; il Real Nola dal canto suo difende a denti stretti il vantaggio e in più occasioni va vicino al raddoppio: prima con sinistro al volo del capitano Di Palma che però non inquadra lo specchio della porta, poi con Cione che lascia partire un fendente da fuori area sventato in angolo dall’estremo difensore locale e infine con Abete che colpisce la traversa con un tiro cross proveniente da destra.Vittoria importantissima per il Real Nola che però nonostante non perda una partita da fine gennaio è sempre lontano 5 punti dalla vetta occupata dal Summa Rionale Trieste (primo in classifica con 60 punti).

di Vincenzo Franzese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.