ROCCARAINOLA: Approvato il bilancio 2011

Il Consiglio Comunale di Roccarainola, riunitosi giovedì sera, ha approvato il bilancio di previsione 2011. Prima di passare alla votazione l’ex assessore al bilancio Antonio Lettieri ha relazionato sul documento da lui stesso redatto prima di lasciare la sua carica.” Malgrado i tagli imposti dalla finanziaria ai comuni – spiega Lettieri – abbiamo voluto contenere gli aumenti per non caricare ulteriormente sulle tasche dei cittadini. Il nostro obiettivo è stato quello di ridurre all’osso le spese superflue, scongiurando un aumento di  tasse e  tributi. Abbiamo dovuto stringere la cinghia, senza gravare però, sulla spesa sociale in particolare su quella della scuola e dei trasporti.” Ma non sono mancate le polemiche. Prima della votazione il dottor Antonio Miele, consigliere di opposizione ed ex sindaco della cittadina, ha voluto una delucidazione riguardo  una cifra che compare nel documento di circa 711 mila euro, manifestando  la sua disapprovazione:”mi sembra che con questo denaro proveniente dalla vendita del campo sportivo si vogliano coprire le spese correnti. Allora cos’ altro dovrà vendere il comune?”  La risposta al consigliere è arrivata immediata e furente da parte del sindaco De Simone che ha rassicurato Miele sulla destinazione di quella cifra:”250 mila euro saranno stanziati per la realizzazione del nuovo campo sportivo a cui si aggiungeranno i proventi della vendita di due appartamenti di proprietà del comune siti a Napoli, mentre 380 mila euro saranno utilizzati per i debiti che la precedente amministrazione ci ha lasciato in eredità. Mi meraviglio – ha continuato il primo cittadino – che proprio chi ha causato il dissesto finanziario del nostro comune faccia di queste illazioni”. Angelo Perrotta consigliere del gruppo indipendente annunciando la sua intenzione di voto:”la nostra scelta di votare contro vuole essere uno sprone per invogliare a trovare una maggiore sinergia tra gli amministratori. Il merito di non aver aumentato le spese per le famiglie è certo ,ma è necessario pensare e attivarsi per la realizzazione di interventi principalmente nel sociale che possano offrire più servizi ai cittadini”.Nel secondo punto all’ordine del giorno il sindaco ha presentato i neo assessori all’intera assise precisando le nuove deleghe. Mimmo Sirignano, che ha da poco ricevuto la carica di assessore si occuperà di turismo, spettacolo, territorio e personale; a Carmen De Simone è stata affidata invece, la  delega a programmazione, bilancio, finanze , tributi, commercio, innovazioni tecnologiche e cultura.Approvati anche gli ultimi due punti all’ordine del giorno: il regolamento per il servizio di noleggio da rimessa con conducente di autobus per il trasporto di persone; e il regolamento per la disciplina dell’armamento del Comando di Polizia Municipale.

di Giusy Corrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.