Somma Vesuviana: Grande successo per la VI edizione de La festa della tammorra

Somma Vesuviana. È  stata la bella Piazza Europa di Somma Vesuviana tra una pioggia di bandiere, canti, suoni ritmici e un bagno di gente, lo scenario dei tre giorni di festa da venerdì 24 a domenica 26 giugno che hanno visto il grande successo de La festa della tammorra. Tradizione sommese giunta ormai alla sua sesta edizione, dove l’affluenza di persone è stata tale da richiamare l’attenzione di importanti reti televisive e testate giornalistiche. È accorsa infatti, una folla proveniente da tutta Italia, ma anche dalla Grecia e dalla Spagna, raggiungendo le circa 20.000 presenze! La manifestazione, organizzata da Pino Iove e dalla sua paranza con il patrocinio del comune e l’aiuto dei volontari della Protezione Civile Cobra2, ha accolto tutte le paranze tra cui anche quella del Ciglio diretta dal buon Luciano che accanto alle tammorre accosta la fisarmonica di Mautone Salvatore. “Abbiamo registrato una grande partecipazione da parte di molte regioni – ha affermato Biagio Esposito Presidente dell’Accademia Vesuviana di Tradizioni Etnostoriche – ed è stato veramente bello incontrare persone di culture diverse. E’ stato bello anche vedere cantare, ballare, suonare, tutti insieme: professionisti e amatori.” Ora invece, mentre già si attende con fermento la prossima edizione della Tammorriataci si prepara all’evento del famoso  Festival Internazionale “La Voce dei tamburi”, per il quale già si presume affluenza da tutte le regione italiane e non.

di Sonia Sodano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.