Ti voglio dire Gesù. Messaggio di Natale del vescovo di Nola

«Il mio cuore di Pastore della Chiesa di Nola sogna che qualcosa del genere accada, in ogni famiglia, anche per il  Natale.  Sogno  che  i  genitori  e  i  nonni,  con  sintonia d’animo,  si  dedichino  con  particolare  cura  e  amore  a comunicare  pienamente  la  gioia  e  il  senso  di  Gesù  che nasce».

Questo il desiderio espresso dal vescovo di Nola, mons. Beniamino Depalma nel messaggio di Natale inidirizzato alla diocesi che guida dal 1999. Un messaggio rivolto agli adulti invitati a riflettere sul loro ruolo non riducibile alla possibilità di impartire ordini e ricevere obbedienza dai più piccoli ma di testimoniare loro una possibilità di vita pienamente umana.

«Quanto  sarebbe  bello – continua mons. Depalma – se  l’attesa  dei  nostri  piccoli non fosse solo per i regali in arrivo, ma anche per la venuta al mondo di un bimbo» che nella normalità della sua vità ha dato inizio alla più straordinaria rivoluzione che l’umanità abbia mai coosciuto: la vittoria dell’amore sulla morte.

«Figlio  mio,  ti  voglio  dire  di  Gesù». Questo è il racconto che il vescovo di Nola invita tutti gli adulti a trasmettere ai più piccoli perchè a partire dalla verità storica della nascita di Gesù gli uomini continuino ad alimentare la possibilità della felicità e la certezza dell’eternità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.