A Graziano Cecconi il premio nazionale “Sinfonia dialettale”

Nola – Un autore nolano si aggiudica l’ambito concorso nazionale di poesie dialettali. E’Graziano Ciccone, infatti, vincitore del premio nazionale delle poesie dialettali “ Sinfonia dialettale italiana”, messo in palio dall’associazione il Faro. Il riconoscimento è stato assegnato a Cecconi per la composizione in vernacolo “L’ammore mio”. “ Si tratta di un premio che mi ha riempito di soddisfazione vista la caratura del concorso di livello nazionale – ha dichiarato l’autore Graziano Cecconi che ha ritirato il premio nei giorni scorsi a Roma– Rappresenta il giusto riconoscimento ad un lungo percorso artistico, segnato dal teatro e dalla poesia”. Cecconi è autore molto stimato ed eclettico, di quelli che per arrivare in alto hanno fatto tanta gavetta. La sua passione e ragione di vita è il teatro. Una passione che ha saputo trasmettere a tanti che si sono uniti nella straordinaria esperienza della compagnia teatrale, da egli stesso diretta,” Bottega teatrale Cecconi”. La compagnia ha in cantiere per i prossimi mesi un’ importante rappresentazione sulla storia di Masaniello, scritta e messa in scena dallo stesso Graziano Cecconi. La commedia vede la partecipazione straordinaria di attori come Francesco Spera e Lello Russo, oltre che la direzione musicale di Luigi D’Arienzo che sta curando le colonne sonore. Lo spettacolo andrà in scena nel corso del 2012 e sarà portato in giro per i maggiori teatri della Campania. La creatività di Graziano Cecconi rappresenta in maniera plastica il grande fermento culturale dell’area nolana che nonostante le mille difficoltà riesce anche ad avere importanti riconoscimenti, gratificando esperienze costituite soprattutto da tanti sacrifici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.