Agenda 21 locale dei comuni di Cimitile, Marigliano, San Paolo e San Vitaliano On line il sito www.regilagninolani.it

Nola -La sfida è il coinvolgimento dei cittadini. L’obiettivo è la pianificazione futura di un territorio a misura d’uomo, dove la tutela dell’ambiente si coniuga con lo sviluppo economico, culturale e turistico. A scommetterci sono le amministrazioni comunali di Cimitile, Marigliano, San Vitaliano e San Paolo Bel Sito, attraverso i progetti di attivazione ed attuazione delle agende 21 locali nell’area dei regi lagni, coordinati dall’Agenzia di sviluppo dei Comuni nolani.

Le iniziative, che culmineranno nella redazione del rapporto sullo stato dell’ambiente, sono già partite. E’ on line, infatti, il sito internet www.regilagninolani.it:  interfaccia virtuale dei progetti, attraverso il portale oltre a recuperare informazioni  e dettagli, sarà possibile iscriversi al forum per aprire argomenti di discussione e dialogo con gli altri partecipanti e con gli amministratori comunali. Uno strumento di democrazia partecipata quello del forum, elemento indispensabile l’auspicata diagnosi territoriale formulata dalla collettività. Associazioni, scuole, aziende, cittadini ed amministrazioni comunali del territorio: tutti sono chiamati in causa per tracciare la strada dello sviluppo futuro. E per segnalare alla classe dirigente priorità e criticità. Per questo motivo i temi sul tavolo saranno trasversali e multidisciplinari. Energia, mobilità, economia, cultura, turismo, acqua, sole ed aria sono soltanto alcuni degli spunti di riflessione, un punto da cui partire per programmare un domani condiviso. La parola d’ordine sarà dunque mobilitazione. E la strategia non potrà non essere quella del coinvolgimento attraverso eventi, concorsi, dibattiti ed assemblee pubbliche. Per favorire la riuscita del progetto ogni Comune istituirà uno sportello dedicato mentre presso l’Agenzia di sviluppo è stata istituita l’unità di agenda 21.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.