Aumenti tariffe Gori, annullata assemblea sindaci. Comitato civico per la difesa del diritto all’acqua e Cgil: rimaniamo allerta.

Nola – Il Comitato civico per la difesa del diritto all’acqua e la Cgil della zona nolana esprimono soddisfazione per la decisione del presidente di Ato3 Sarnese-Vesuviano, sen. Carlo Sarro, di rinviare a data da destinarsi l’assemblea dei sindaci prevista per questo pomeriggio. I primi cittadini si sarebbero dovuti pronunciare su pesanti aumenti tariffari su tutte le fasce di consumo, in alcuni casi superiori anche del 50% a quelle vigenti.

Una scelta che dà seguito alle proteste dei Comitati civici e alle richieste avanzate nella lettera aperta inviata pochi giorni fa ai sindaci per invitarli a votare contro le proposte avanzate da Ato3.
Non vengono però ritirate le proposte di aumenti che colpiscono gli utenti dei 76 Comuni dell’Ato3, già duramente vessati da tariffe troppo alte in cambio di servizi scadenti e carenti investimenti.
Ora solo il pronunciamento dei cittadini sui referendum del 12 e 13 giugno potrà mettere fine ad una lunga querelle. Pertanto, invitiamo i sindaci e tutti gli amministratori locali a schierarsi con chiarezza a favore dei quesiti e sostenere la partecipazione dei cittadini al voto.

Intanto, i movimenti per l’acqua pubblica rimangono sul piede di battaglia. Oggi è previsto un presidio in piazza Plebiscito, davanti alla sede della Prefettura partenopea, contro l’intenzione del governo di modificare la legislazione vigente e in conseguenza annullare l’appuntamento referendario. Una protesta che si terrà contemporaneamnte presso tutte le Prefetture della penisola, per difendere il diritto dei cittadini ad esprimersi su temi così rilevanti.

Sabato  aprile alle ore 11 in villa comunale a Nola, nell’ambito dell’evento “Primo maggio nolano”, dibattito su beni comuni e referendum con la partecipazione di Andrea Manzi (sindaco di Casamarciano), Raffaele De Simone (primo cittadino di Roccarainola), Gianluca Napolitano (Comitato referendario), Salvatore Maresca (Legambiente), Nunzia Cassese (Pd), Gennaro Esposito (AssoCampania Felix), Guido De Carlo (Sel).

 

di comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.