Casamarciano: al via i festeggiamenti in onore di San Clemente

Casamarciano – Il 23 Novembre si celebra a Casamarciano, il piccolo comune alle porte di Nola, San Clemente I in un modo del tutto particolare. folklore, fede e tradizione si fondono in quella che sarà “A’ Caten’ e San Clemente”. La celebrazione, infatti, consiste nel trasportare la statua del Santo a spalla dalla principale parrocchia nel centro della cittadina, fino alla vecchia chiesa posta sulla ostica e ripida collina di San Clemente; fin qui niente di particolare (diciamo), se non fosse che a supportare chi trasporta, per tutto il tragitto, la statua del santo sulle proprie spalle, c’è una vera e propria catena umana (cit. “A’ Caten’ e San Clemente”), ed è proprio questo che rende unica e spettacolare questa celebrazione; centinaia di persone, giovani e meno giovani, si tengono per mano l’uno con l’altro, aiutandosi nei punti più difficoltosi e facendosi forza a vicenda; quella forza che viene fuori da chi sente il bisogno di esprimere, soprattutto in questo periodo storico difficile per molti, la propria devozione per San Clemente, prendendo parte a questa emozionante celebrazione. Molti sono coloro che hanno assistito a questa incredibile dimostrazione di fede e molte sono le persone che ogni anno rinnovano la loro presenza per assistere nuovamente a ciò che unisce, identifica ed accomuna gli abitanti di questa splendida cittadina, ancora, come poche, legata al folklore, alla fede ed alla tradizione della propria terra.

Nonsolonola.it invita tutti i lettori ad assistere a questo emozionante spettacolo di Fede.

 

di Vincenzo Nappi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.