Fondazione Cristoforo Colombo: rilanciare il Pdl come casa dei moderati

Visciano. La Fondazione Cristoforo Colombo per le Libertà serra le fila in vista dei congressi nazionali e locali del Pdl. Mattinata di confronto a Visciano, presso l’incantevole Eremo dei Camaldoli, tra sindaci, amministratori e aderenti alla Fondazione di Claudio Scajola rappresentata in Campania dal presidente della Commissione Agricoltura della Camera,Paolo Russo. Ad aprire il dibattito è stato Claudio Ferone, coordinatore provinciale di Napoli della Fondazione. “Il nostro Paese sta vivendo un momento nel quale tutte le forze migliori devono essere pronte a dare il proprio contributo ha affermato Ferone nell’illustrare le ragioni dell’incontro. I nostri amministratori della provincia di Napoli non si sottrarranno alla sfida e per questo il dibattito sarà importante per confrontarsi sulle azioni da intraprendere” ha concluso Claudio Ferone. Dopo l’intervento di Ferone è toccato agli amministratori presenti tra il pubblico. Ambiente, lavoro, giustizia e ruolo del Pdl: tanti gli argomenti trattati. Duro l’intervento dell’assessore provinciale di Napoli all’Ambiente, Giuseppe Caliendo che ha strigliato i sindaci del nolano peri i ritardi accumulati nella gestione del ciclo dei rifiuti. Immediata la replica del primo cittadino di Tufino, Carlo Ferone che ha rispedito al mittente le contestazioni. Le conclusioni affidate al deputato Paolo Russo che ha non ha nascosto le difficoltà del Pdl e del Governo. Dubbi sul  prossimo congresso. Russo ha poi voluto tracciare la rotta della sua corrente: “fare del Pdl il partito dei moderati”. Questa la sfida che gli aderenti alla Fondazione Colombo lanciano da Visciano.

 

di Pasquale Napolitano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.