Memorial “Nuccio Allocca”: al via la IV edizione

Archiviata la stagione sportiva con un risultato abbastanza positivo, lo Sporting Nola si appresta a chiudere l’intero anno sportivo con l’ultima fatica; il Memorial “Nuccio Allocca”.Quest’anno grazie alla collaborazione dei Lions International Club “G.Bruno” Nola e del Serafino’s Club di Nola la società nolana ha deciso di associare alla manifestazione come ha sempre fatto, anche la solidarietà, l’intero incasso della giornata conclusiva e tutti i proventi ricavati durante la manifestazione saranno donati alla Mensa Fraterna della Caritas Diocesana di Nola.Si arriva, dunque, alla quarta edizione della manifestazione che da due anni è oramai diventata un appuntamento per tutte le squadre giovanili dell’agro nolano. Quest’anno la struttura dell’evento vedrà coinvolte ben 9 società con la partecipazione di quattro categorie giovanili; dai primi calci passando per i pulcini fino ad arrivare agli esordienti.Oltre alla scuola calcio bianconera, hanno dato la loro disponibilità a partecipare alla manifestazione le seguenti società; Club Piccoli Amici, U.S. Mariglianella, Progetto Giovani 2006, Centro Giovanile Padre Arturo D’Onofrio Visciano, Sportland Calcio Nola, Progetto Nola e Virtus Palma.L’evento si svolgerà dal lunedì 6 giugno fino al sabato 11 giugno, giorno che vedrà il concludersi della manifestazione con le finali dei mini tornei che durante la settimana si svolgeranno. Nella giornata conclusiva Vi sarà anche la presenza di un ospite sportivo a sorpresa; la società nolana non ha voluto svelare l’identità del personaggio limitandosi a dichiarare che è un calciatore professionista e che quest’anno ha giocato in una squadra campana; forse qualche calciatore del Napoli? Staremo a vedere.La location che lo Sporting Nola ha scelto per la manifestazione, visto il continuo perdurare dell’inagibilità dello “Sporting Club” di Nola; lo stadio “A. Paolella” di San Paolo Belsito che, quest’anno è stata la casa della società bianconera, sede degli allenamenti e delle gare casalinghe della prima squadra, la società nolana non lo considera affatto un problema visto l’ottimo rapporto instaurato con la città e le istituzioni di San Paolo Belsito che hanno accolto lo Sporting Nola come una vera e propria squadra di casa, infatti l’undici nolano durante le partite interne disputate al “A. Paolella” ha potuto ricevere anche il sostegno da parte della cittadinanza del belsito che si sono appassionati alle gesta dei giocatori bianconeri.L’appuntamento quindi è per sabato 11 giugno dalle ore 16.00 presso l’”A. Paolella” di San Paolo Belsito, accorrete in massa ad assistere alle partite delle giovani promesse dell’agro nolano ed a passare delle ore di allegria e spensieratezza tra gioco e solidarietà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.