Napoli Club di San Paolo Belsito, orà c’è anche il libro

SAN PAOLO BEL SITO – Partendo dall’assunto che il tifoso del Napoli è un uomo felice, perché sa con certezza che oltre le nuvole il cielo è sempre azzurro, è Andrea Nappi, sanpaolese doc, a dare alle stampe un libro- memoria  sulla storia del Club Napoli di San Paolo Bel Sito. “L’idea di scrivere un opuscolo che raccogliesse il vissuto dell’associazione sportiva Napoli Club di san Paolo mi venne una sera di luglio dell’anno 2005 – dice Nappi –  mentre ero intento a mettere in ordine un cassetto della vecchia scrivania del club. Dopo aver ritrovato il registro dei verbali dell’associazione, il primo, che si credeva perduto, decisi di mettermi a scrivere, ma non prima di aver raccolto testimonianze e documenti”. Un diario ricordo per coloro che attraverso immagini, nomi,  fatti raccontati, vogliano tornare indietro fino agli anni ’70 del Novecento, data in cui si inaugurò la sede del club sanpaolese. Una carrellata di ricordi che hanno segnato la storia dell’intera comunità e non solo quella sportiva. “Ho lasciato in fondo al libro delle pagine bianche – dice ancora Andrea Nappi – per coloro che vorranno aggiungere il proprio personale ricordo. Il mio scritto vuole essere uno stimolo a ricordare per confrontarsi, oggi, insieme e per permettere che il passato dia maggiore vigore al presente”. Sabato 23 luglio alle ore 19, dopo la Santa Messa nella Chiesa San Paolo Eremita, in occasione del 40° anniversario della fondazione del club Napoli del Belsito, sarà presentato il libro di Andrea Nappi, proprio nella chiesa parrocchiale. Inoltre ci sarà anche l’apertura della mostra dei trofei e dei ricordi della storia del Club.

di Alfonsina Della Gala

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.