Tentata rapina: ucciso autotrasportatore

Nola – Vittima di una tentata rapina. E’ questa l’ipotesi su cui stanno lavorando gli inquirenti per far luce sull’omicidio di Michele Langella, autotrasportatore 38 enne di Poggiomarino, trovato morto all’interno dell’autotreno che  conduceva. Il fatto è accaduto sull’autostrada del Sole, all’altezza del comune di Castelfranco Emilia. L’uomo è stato ucciso da un colpo d’ arma da fuoco, molto probabilmente in un tentativo di rapina finito male. Langella che lascia moglie e tre figli, lavorava per una nota ditta di Piazzolla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.