Nola Calcio: si attende solo la fine del campionato

Non si contano più i punti di distanza dalla penultima in classifica, ma ci si limita a   le gare che mancano alla fine del campionato, alla fine di questo strazio che ha portato la squadra bruniana ad essere una delle peggiori in Italia. Con la retrocessione già in tasca ai ragazzi di mister Baratto non rimane che, partita dopo partita, conquistare la gloria. Gloria cercata per tanto tempo e che dopo ben 19 sconfitte consecutive (record assoluto!!!) è arrivata grazie alla vittoria per 3-2 dei bruniani su un già salvo Real Nocera. Una vittoria inutile che sa quasi di presa in giro ma che almeno ferma un record, quello delle sconfitte consecutive, che rischiava di prolungarsi per molto. Ora non c’è che da sperare per un futuro migliore , anche se dopo un’altra annata disastrosa il futuro della società bruniana appare sempre più buio. Di voci se ne sono sentite tante, riguardo eventuali compratori della società, ma fino ad ora nella Città dei Gigli non si è visto nessuno. Sembra essere stato tutto rinviato a giugno per definire gli eventuali nuovi proprietari della società che per ora rimane dimenticata da tutti.

di Antonio Laurino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.