Nola, Consiglio comunale:manca il numero legale , ma è solo un caso

Nola – Nella seduta odierna del consiglio comunale, dove era previsto tra le altre cose l’approvazione del bilancio consuntivo e della fondazione Festa dei Gigli, è mancato il numero legale. All’appello del presidente del consiglio, Francesco Pizzella, hanno risposto infatti solo in quattordici. Una situazione di imbarazzo che però non è dovuta da alcun motivo legato ad una eventuale crisi. Del resto, gli stessi cinque consiglieri comunale assenti appartenenti al gruppo del Pdl, Enzo De Lucia, Attilio La Marca, Andrea Manzi, Filippo Riccardi, Cinzia Trinchese, che  tra l’altro avevano annunciato ampiamente che sarebbero stati assenti all’assise, si sono affrettati a diramare una nota con la quale chiariscono la natura del  loro impedimento ad essere  preseni alla seduta odierna. “È stato solo per un caso fortuito, se oggi, è venuto a mancare il numero legale in Consiglio Comunale, per la nostra contemporanea assenza, tra l’altro giustificata da motivi strettamente personali o di lavoro e quindi, non politici. Vogliamo chiarire, inequivocabilmente, per sgomberare il campo da qualsivoglia strumentalizzazione e per questo abbiamo voluto sottoscrivere una nota congiunta, che non esiste nella maniera più assoluta e categorica, alcun dissenso politico, che il nostro appoggio all’esecutivo è totale e, soprattutto, in piena sintonia con l’azione di rilancio della Città, intrapresa dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Biancardi”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.