Nola, il cuore non basta! l’Acireale passa 1 a 0

Nola – Gli uomini di Baratto vengono sconfitti per la ventottesima volta in questa stagione.

ATLETICO NOLA 0

ACIREALE 1

ATLETICO NOLA (4-4-2): De Sena, Nappi, Cutolo, Fioravante, Sepe, Villino, Rupa, Saggese, De Martino (75’ De Stefano), Cioce (60’ Madera), Graniero (70’ Valentino).  A disposizione: Iovino, Bosco, Franzese, Soave.

All: Baratto.

Acireale (4-3-3-): Romano, Monforte, D’Angelo, Fascetto, Scrò, Arnone (63’ Panepinto), Seck, Senè, Di Piedi (70’ Pagano), Riccobono (88’ Montella).  A disposizione: Mannino, Lombardo, Zumbo, Strano.

All: Infantino.

Arbitro: Colosimo di Torino.

Rete: 81’ Riccobono (A).

Note: Gara giocata a porte chiuse sul neutro di Brusciano. Ammoniti Rupa, Villino e Madera (AN), Seck (A). Espulso al 90’ Cutolo (AN) per doppia ammonizione.

Recupero: 3’pt e 3’st.

Al “Comunale” di Brusciano (gara a porte chiuse) il Nola di Baratto viene sconfitto 1 a 0 dall’Acireale e colleziona cosi’ la ventottesima sconfitta stagionale. “Hombre del partido” è Riccobono, che al trentasettesimo della ripresa sfrutta un cross basso di Scrò dalla sinistra ed insacca alle spalle di De Sena, non esente da colpe in questa circostanza.

Fino a quel momento i bianconeri gigliati non avevano demeritato, sfiorando diverse volte la marcatura nella prima frazione soprattutto con Cioce e De Martino, ma l’estremo difensore acese si è superato salvando la propria porta.

Domenica nella terz’ultima giornata di questo infausto campionato i bianconeri saranno impegnati in quel di Modica, reduce dalla vittoria di Noto (1-2).Alla ricerca del primo successo in trasferta stagionale…

 

di Pasquale Arpaia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.