Nola-Nocerina: i padroni di casa per continuare il loro momento positivo, gli ospiti per confermarsi tra le grandi

Nola-Nocerina sarà una delle gare della 14e giornata di serie D. Le due squadre arrivano a questo incontro con ambizioni e voglie importanti, anche se siamo solo a dicembre, questi 3 punti possono essere preziosi per muovere la classifica delle due compagini.

Nola, le idee di De Stefano funzionano. I nolani volano sull’onda dell’entusiasmo

Il neo allenatore bianconero da quando si è seduto sulla panchina nolana, ha portato entusiasmo e nuove idee alla propria squadra.

Idee che sembrano rendere nel migliore dei modi sul terreno di gioco.

La “cura” De Stefano ha prodotto già 4 punti in due partite alla sua squadra, il percorso di crescita che la squadra della città dei Gigli aveva incominciato con De Lucia, sta continuando nel migliore dei modi con il tecnico classe 81.

La partita di domenica sarà sicuramente un altro tassello che aiuterà il Nola in questo suo percorso di consapevolezza nei propri mezzi.

Nola-Nocerina, come arrivano le squadre a questo incontro?

Il Nola vorrà continuare sicuramente la sua striscia di risultati positivi.

Nelle ultime cinque gare, i bianconeri hanno collezionato 6 punti, e in casa i nolani non perdono dal 17 ottobre contro il Bitonto.

La vera sorpresa è che il Nola nelle ultime cinque partite ha subito solo un gol, quella che fino a poche giornate fa era vista come la peggior difesa del campionato, sta trovando solidità e sicurezze.

La Nocerina nonostante il quinto posto in classifica, sta avendo un momento di difficoltà in questa parte di campionato.

Per gli ospiti, quattro punti nelle ultime cinque partite dove il Nocerina ha trovato solo una volta la vittoria nell’ultimo incontro di campionato.

Domenica allo Sporting si affronteranno due squadre che vivono momenti diversi, ma che avranno entrambe fame e voglia dei 3 punti.

I precedenti delle due squadre

Il Nola e il Nocerina si sono affrontate solo 2 volte nella passata stagione.

In quell’annata il Nocerina riuscì a portare a casa 4 punti su 6 al termine dei 180 minuti di gioco.

Per i bianconeri domenica potrà essere la partita del riscatto, e per prendere questa vittoria che pareggerebbe il bilancio con la squadra avversaria.

di Alessandro Pierno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.