Nola,prima accademia teatro stabile – assegnate le borse di studio, al via i corsi

Nola -Giovani di età compresa tra i 17 ed i 40 anni con una grande e spiccata attitudine al mondo del palcoscenico. Sono stati questi i principali requisiti presi in considerazione dalla commissione esaminatrice nominata e presieduta dall’attrice nolana  Veronica Mazza per l’assegnazione delle venti borse di studio messe a disposizione dall’Assessorato ai Beni Culturali dell’Ente di piazza Duomo e destinate ad altrettante persone per il primo biennio della nascente Accademia Nolana di Teatro. I corsi incominceranno lunedì 11 aprile 2011, alle ore 16.00, presso il Teatro Umberto di Nola. Il corso sarà articolato in tre incontri settimanali sino alla fine del mese di giugno 2011 per la durata di 4 ore circa. Dopo la pausa estiva le lezioni riprenderanno in autunno.

 

 

Ecco l’elenco dei vincitori che hanno superato i provini sostenuti nei giorni 23 e 29 marzo 2011:

 

1)     Adamo Maria

2)     Amoroso Venanzio

3)     Boragine Ivan

4)     Ciccone Mariano

5)     Coti Saverio

6)     Cozzolino Carmen

7)     Cusano Sergio

8)     Di Maio Angela

9)     Estatico Annarosa

10) Fiorile M. Francesca

11) Molinari Raffaele

12) Moschella Molaro Veronica

13) Napolitano Francesca

14) Petillo Lilith

15) Sugliano Marianna

16) Stefanile Luigi

17) Tronci Maura

18) Ursini Bruno

19) Velotti Fulvio

20) Aversa Giacomo

“Finalmente lunedì 11 aprile 2011 partirà ufficialmente anche l’Accademia del Teatro Stabile di Nola – ha dichiarato l’Assessore ai Beni Culturali, Maria Grazia De Lucia –. Dopo la musica ed il cinema quindi un altro importante settore artistico come quello teatrale diventa parte integrante della nostra amata Città. Un’opportunità unica nel suo genere accolta sin da subito con grande entusiasmo da tutti e la massiccia partecipazione ai provini nei giorni dedicati alle selezioni ne è una chiara ed evidente conferma. E’ stata una gioia immensa vedere così tante persone, soprattutto giovani, provenienti da tutta la Campania, mettersi in discussione per un obiettivo prestigioso e nobile come il Teatro. Oggi per venti ragazzi il sogno diventa realtà. Ed il loro sogno è anche il nostro””.

di comunicato stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.