Re-Energy, si chiude in bellezza

Le bruniane chiudono all’ottavo posto grazie al netto 1-3 maturato con il Rota Volley

Coach Pasciari: “Queste 11 vittorie rappresentano il punto di partenza per il futuro”

 

Si chiude in bellezza la prima stagione della Re-Energy Nola in serie C. La compagine bruniana, dopo aver conquistato la salvezza matematica al PalaMerliano con l’Oxford Lingue otto giorni fa, si è imposta con il punteggio di 1-3 sul campo dell’Asd Rota Volley concludendo il proprio cammino in campionato con uno splendido ottavo posto a quota 33 punti frutto di ben 11 vittorie.La partita giocata senza troppa foga agonistica da entrambe le squadre è stata caratterizzata dal sostanziale dominio della Re-Energy Nola. Partite fortissime, le ragazze allenate da coach Guido Pasciari, si sono aggiudicate sia il primo che  il secondo set per poi farsi sorprendere nel terzo da un combattivo Rota Volley. Schierate in campo con una formazione sperimentale, le bruniane hanno dovuto fare i conti con un leggero infortunio occorso alla palleggiatrice titolare Alessandra Pasciari, egregiamente sostituita dalla tuttofare Elena Irollo. Un infortunio che non ha minato le certezze della Re-Energy che ha poi corretto il tiro con un perfetto quarto set in cui la compagine bruniana ha ottenuto vittoria e 3 punti.Grande soddisfazione per coach Guido Pasciari a fine partita: “Sono orgoglioso di essere stato l’allenatore di questo gruppo in questa stagione – commenta il tecnico bruniano – centrare la salvezza al primo anno di C con una squadra così giovane non era impresa facile, ma devo dire che le ragazze hanno lottato e sofferto con grande abnegazione dimostrando che solo attraverso il duro lavoro si possono ottenere certi risultati. Le 11 vittorie conquistate quest’anno sono il punto di partenza per programmare con ottimismo e serenità la prossima stagione in cui proveremo a migliorarci”.Se la selezione seniores può giustamente esultare, c’è aria di festa anche per le “Piccole Pesti” della McDonald’s Nola. Le giovani atlete della selezione under 14 dell’Asd Nola Città dei Gigli hanno infatti centrato la promozione in I divisione con una giornata d’anticipo grazie alla vittoria ottenuta sabato sul campo della Pallavolo Nemesi Castellammare di Stabia. Una festa che sarà completata sabato prossimo al PalaMerliano quando la Mcdonald’s Nola riceverà l’ininfluente visita della più immediata inseguitrice Centro Ester Barra in occasione dell’ultima giornata del campionato di II Divisione under 14

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.