Roccarainola. Ultima assise comunale prima delle vacanze estive

Si è riunito lo scorso giovedì 21 luglio l’ultimo Consiglio Comunale di Roccarainola prima delle meritate vacanze estive degli amministratori locali. La civica assise ha discusso sui vari punti all’ordine del giorno tre dei quali approvati con soli due voti contrari, quelli dei consiglieri di opposizione Antonio Miele e Girolamo Miele. È stata invece rinviata la discussione dell’ ultimo punto relativo all’approvazione del rendiconto di Gestione dell’esercizio finanziario 2010. La decisione di procrastinare il voto sulla questione è partita dall’interpellanza, in apertura dell’assemblea mossa dal consigliere Antonio Miele  che ha manifestato il suo disappunto per il  tempo insufficiente  per un analisi accurata e dettagliata dei documenti. La critica accolta dal sindaco De Simone ha portato alla votazione  per il  rinvio approvata con il voto contrario dello stesso consigliere Miele che ha palesato il suo dubbio sulla trasparenza della decisione. Approvato anche il secondo punto all’ordine del giorno concernente l’annosa questione della piscina comunale. Dopo vent’anni il completamento dell’impianto è sulla strada dell’attuazione ma il Comune come è  noto versa in una situazione economica disastrosa. Il consigliere Antonio Maietta con delega allo sport in un attenta disamina ha affermato:”con l’autonomia dei comuni e i tagli ai fondi difficilmente riusciremo ad ottenere i finanziamenti necessari da destinare alla piscina, per questo ci vediamo costretti a dare in gestione l’impianto”. L’inevitabile decisione è stata votata favorevolmente anche dai consiglieri del gruppo indipendente Perrotta e Santoriello e proprio quest’ultimo ha affermato:”noi facciamo parte dell’opposizione ma vogliamo evitare ogni dietrologia perché il nostro unico interesse è il bene della cittadina ed è questo che ci ha spinti a votare si, chiediamo però che si vada incontro il più possibile ai cittadini optando ad esempio per l’esenzione totale del pagamento del biglietto per i ragazzi al di sotto dei dodici anni.” Il primo cittadino a tal proposito a rassicurato sull’impegno per ottenere le facilitazioni necessarie e ha poi aggiunto:”auguriamoci che chi si troverà a gestire l’impianto realizzi anche una piscina esterna in modo da offrire un ulteriore servizio nel periodo estivo, sono sicuro –ha continuato De Simone – che con la realizzazione del campo sportivo e la creazione quindi di un polo sportivo, Rocca diventi in quest’area tanto bistrattata un oasi felice.”L’ultima questione ha riguardato invece l’esternalizzazione per il servizio e la manutenzione dell’impianto di pubblica illuminazione sul territorio comunale. L’assessore Carmen De Simone ha descritto dettagliatamente la situazione spiegando che un intervento è fortemente necessario e urgente per modernizzare la linea di illuminazione ormai vetusta evitando con l’esternalizzazione ulteriori oneri per il Comune. Il consigliere Santoriello ha auspicato in tal senso trasparenza e legalità chiedendo inoltre l’istituzione di una commissione esterna di esperti che garantisca una reale innovazione.

di Giusy Corrado

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.