Sporting Nola – Cimitile 2 – 1

Sporting Nola: Ciavoli (al 15’s.t. Mazzone), Santaniello, Vacchiano, Ruggiero (al 35’p.t. Giugliano), Ruoppo, Miele, Marotta, Zoppino, Napolitano, Della Marca (al 20’s.t. Monda), Esposito.A Disposizione: Vitagliano, Parisi, De Pascali.

Allenatore: Pirozzi

Cimitile: Iovino, De Martino, Borrelli, Spampanato, De Rosa, Iasevoli, Ottaiano (al 40’s.t. Improta), Gonippo, Ferrante, Cittadino, Cirillo.A Disposizione: Furino

Allenatore: De Falco

Marcatori: Marotta (SN) al 7’s.t., De Martino (C) all’11’s.t., Napolitano (SN) al 19’s.t.

Arbitro: Passaro di Salerno

Note: Spettatori 100 circa.

Recupero 1° tempo: 3 minuti.

Recupero 2° tempo: 6 minuti.

 

San Paolo Belsito – Match di fine stagione disputato a fasi alterne tra due compagini che hanno ampiamente guadagnato la permanenza in categoria già da un bel pò; ha la meglio lo Sporting Nola più caparbio e deciso a conquistare punti preziosi per concludere più in alto possibile questa stagione, il Cimitile non ha demeritato, però è apparso rinunciatario e poco incisivo. Nella prima frazione di gioco poco o nulla, a parte il gran caldo, le due squadre si rendono pericolose solo suI calci piazzatI ma nulla di più. Nella ripresa il gioco si fa più frizzante e dopo sette minuti i padroni di casa trovano il vantaggio grazie a Marotta che sfrutta un prezioso cross di Della Marca e di testa supera Iovino. Non passano nemmeno cinque minuti e gli ospiti trovano il pari grazie a De Martino che defilato dalla destra lascia partire un potente tiro che si insacca sotto la traversa pareggiando il conto. Lo Sporting non ci sta e riprende a creare occasioni pericolose; al 19’ sfrutta in contropiede che parte da Zoppino che serve sulla destra Esposito, il centrocampista mette al centro per Marotta che vede Napolitano tutto solo sul secondo palo e lo serve, l’attaccante nolano appoggia in rete di testa regalando il vantaggio ai bianconeri. La gara a questo punto cala d’intensità, complice i primi venti minuti della ripresa giocati a ritmi elevati ed il gran caldo le squadre non riescono ad imbastire azioni degne di nota e dopo sei minuti di recupero il sig. Passaro decreta la fine di questa gara, dove lo Sporting conquista tre punti e saluta il pubblico di casa con una vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.