Task-force contro i parcheggiatori abusivi: arrestata una ragazza

Continua la task-force dei vigili urbani contro i parcheggiatori abusivi. Stamattina nel corso delle operazioni di controllo, i vigili urbani, in collaborazione con i carabinieri di Nola,  hanno arrestato una giovane parcheggiatrice, R.A , di anni 34, di Nola. La donna è stata sorpresa nei pressi di Piazza D’Armi, ex Foro Boario, a chiedere soldi del parcheggio agli automibilisti. La donna è stata invitata più volte dai vigili urbani ad allontanarsi , ma la stessa si rifiutava ripetutamente. Così ne è nata una colluttazione tra un agente dei vigili urbani e la donna che è stata arrestata e accusata di violenza e resistenza a pubblico ufficiale. R.A  è stata arrestata in flagranza di reato e mercoledì verrà processata per direttissima. L’agente dei vigili urbani , protagonista della colluttazione, è stata trasportata all’ospedale di Nola per le cure mediche, dove gli hanno prescritto 5 giorni di prognosi.

L’episodio sottolinea il costante lavoro che i vigili urbani di Nola stanno facendo per combattere i parcheggiatori abusivi. L’obiettivo è quello di far sentire liberi i cittadini di Nola di parcheggiare le prorpie auto nelle aree dedicate senza dover pagare alcuna somma.

di Antonio Laurino

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.