Al via il I° Meeting Provinciale dei forum

Sarà Palma Campania ad ospitare il 1° Meeting Provinciale dei Giovani. 
L’iniziativa, promossa dal Forum dei Giovani palmese, è programmata per venerdì 
16 dicembre 2011, alle ore 17, all’interno del PalaQuadriglie di via Querce. Un 
evento  unico nel suo genere in tutta la Regione Campania cui parteciperanno 
gli aderenti ai Forum Comunali e le associazioni giovanili dei 92 comuni della 
Provincia di Napoli. Il programma prevede un convegno dal tema «Crisi 
economica, quale futuro per i giovani?» con rappresentanti istituzionali 
provinciali, regionali e nazionali. Con il sindaco Vincenzo Carbone, all’
assessore alla politiche giovanili Filippo Carrella e al vice presidente del 
forum Biagio Arentino al convegno, moderato dal giornalista de «Il Mattino» 
Pasquale Iorio, parteciperanno il Presidente della Regione Campania Stefano
Caldoro, il Prefetto di Roma Giuseppe Pecoraro, il Prefetto di Catanzaro 
Antonio Reppucci, l’ Assessore alle politiche giovanili della provincia di 
Napoli Giovanna del Giudice e il Presidente del Forum dei Giovani della Regione 
Campania Giovanni Grillo. L’iniziativa è mirata allo sviluppo qualificante dei 
Forum Comunali e alla integrazione tra di essi per accrescere la sinergia e 
migliorare la risposta in termini organizzativi e operativi. Nell’ambito della 
manifestazione sarà conferito il Premio Giovane dell’Anno dedicato al ragazzo o 
ragazza di massimo 35 anni che si sia particolarmente distinto nella sua 
attività professionale, universitaria, sportiva o altro. «Il Meeting 
provinciale dei Giovani promosso dal Forum di Palma Campania rappresenta un 
momento di particolare importanza per le organizzazioni giovanili della 
provincia di Napoli – sottolinea il vice presidente Biagio Arentino – che dà 
molteplici testimonianze della vitalità dei valori che rendono grande il nostro 
settore». «Un settore, quello dei Forum giovanili che per la prima volta in 
Campania s’incontra e getta le basi per un appuntamento annuale fisso, qui, a 
Palma Campania – dice l’assessore alle politiche giovanili Filippo Carrella – 
lo spirito del volontariato è fra gli ideali più alti che si possano offrire ai 
giovani e per questo l’evento dei 16 dicembre sarà un’occasione importante di 
crescita morale e sociale per compiere un’esperienza che contribuirà a farne 
buoni cittadini»

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.