Camposano, Primo Consiglio Comunale della Giunta Barbati

Martedì  14 Giugno 2011, alle ore 19.00, il nuovo sindaco Giuseppe Barbati e la sua Giunta si sono insediati nel palazzo comunale di Camposano. Nessuna questione di capitale importanza viene portata all’ordine del giorno del primo consiglio comunale e complessivamente pacato è risultato il primo incontro della nuova maggioranza con i 4 consiglieri di minoranza e con la cittadinanza presente in sala. Effettuata la dichiarazione di eleggibilità e compatibilità dei consiglieri e fatto il giuramento, il sindaco è passato alla nomina degli assessori.  I collaboratori nominati dal sindaco Barbati sono 4 personalità esterne al consiglio comunale eletto. Sono stati scelti De Capua Saverio per l’assessorato al bilancio, Furino Luigi per la cultura, Napolitano Gavino per la pubblica istruzione e Rozza Lorenzo come assessore ai lavori pubblici. Interviene sul punto  l’avv. Lucio Barbato, consigliere di minoranza, il quale ha avuto da eccepire specificamente sulla delega  dell’assessorato ai lavori pubblici e all’urbanistica a Lorenzo Rozza, in quanto coinvolto in una lite pendente nei riguardi del comune di Camposano che pone, per l’avv. Barbato, un problema di inopportunità politica della scelta specifica che ha posto “la volpe a guardia del pollaio”, ferma restando, prosegue Barbato, la necessità di un accertamento in sede giuridica della compatibilità della carica di Rozza. All’intervento dell’avv. Barbato, è seguito quello di un altro consigliere di minoranza, l’avv. Giuseppe Serse, il quale ha chiesto al sindaco di fare chiarezza sui criteri di individuazione degli assessorati e ha evidenziato la mancanza di donne nella composizione della Giunta e l’assenza di rappresentanza del rione Gescal.  Il sindaco Barbati ha mostrato disponibilità a chiarire le obiezioni ricevute dall’opposizione e apertura alla cittadinanza sul tema in questione.  Il consiglio comunale ha poi nominato con voto palese i 3 componenti della Commissione elettorale, (Mario Cerqua e Alfonso Siciliano per la maggioranza e Lucio Barbato dell’opposizione)e i 5 componenti della Commissione di studio sui regolamenti vigenti sul funzionamento della macchina amministrativa, (Carmen Gatta, Antonio Napolitano e Mario Cerqua per la maggioranza e Lucio Barbato e Giuseppe Serse per l’opposizione). Esauriti i pochi punti all’ordine del giorno scelti per questo primo consiglio comunale, il sindaco ha fatto cenno alla spinosa questione del bilancio, il cui schema dovrà essere approvato nella prossima seduta consiliare.La chiusura è stata dedicata a Saverio Parente, candidato con la lista “La Forza dei Valori” dell’avv. Lucio Barbato e  tragicamente scomparso durante la campagna elettorale. Alla sua memoria sarà titolata la sala consiliare del Comune di Camposano.

 

di Giusy Gatta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.