Nola, presso il Centro di documentazione visiva della Festa, la riproduzione della “Girata delle Carceri”

Nola – Il centro di documentazione visiva della Festa dei Gigli, presso l’ex convento di Santo Spirito, propone in questo mese di dicembre, un fitto calendario di appuntamenti. Dopo l’inaugurazione del laboratorio di cartapesta, il cui arredo è stato sponsorizzato da Villa Minieri Eventi, questa mattina alle 11.30 si è tenuto il taglio del nastro anche della “Girata delle carceri” in miniatura, opera di Raffaele Fiorentini. Una suggestiva e fedele riproduzione di uno dei momenti topici del percorso dei Gigli.

Il centro di documentazione visiva della Festa continua il suopercorso di consolidamento della memoria, attraverso la raccolta e la condivisione di materiale, documenti, foto, cimeli. Un prezioso lavoro che in questo tempo sospeso a causa del Covid, rappresenta un impegno di straordinaria importanza affinché la trasmissione dei valori della tradizione, anche in assenza del rituale, non si arresti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.