Nola, scuola Ciccone: nel pomeriggio piccolo incendio

Nola – Un fattore accidentale. Sarebbe stata questa la causa alla base del piccolo incendio sviluppatosi ieri nei bagni del plesso della scuola elementare Ciccone, sito in piazza Collegio. L’accaduto si è verificato nel  pomeriggio, quando all’ improvviso  in alcuni locali adibiti a deposito nei pressi dei bagni del piano terra, si è sviluppato un incendio. Subito sono scattati i meccanismi di sicurezza. Sul posto i vigili del fuoco. In pochi minuti l’incendio è stato domato, con pochi danni materiali. Sul luogo dell’incidente anche il dirigente ai lavori pubblici del comune di Nola, l’architetto Giovanni De Sena che ha coordinato insieme al responsabile della sicurezza, le operazioni di spegnimento e messa in sicurezza dei locali interessati. “ Si è trattato di un evento accidentale – ha dichiarato lo stesso De Sena – al tempo stesso abbiamo attivato tutte le precauzioni del caso. Voglio sottolineare – ha continuato De Sena – che non si è trattato di alcun problema di carattere elettrico. Nonostante ciò, per maggiore cautela abbiamo isolato la parte interessata dal piccolo incendio. ”. Pronto anche l’intervento della squadra di manutenzione del comune di Nola. Anche nella giornata di oggi il dirigente De Sena sarà presente presso l’istituto per continuare il ripristino dello stato dei luoghi. In particolare, sarà completata la rimozione dei materiali combusti, segnatamente carta. “ Le attività didattiche non saranno interrotte – ha aggiunto De Sena – visto che i danni sono minimali ed è possibile tamponare l’impraticabilità di alcuni bagni. Approfitteremo della vicenda anche per un intervento alle condutture dei servizi igienici che risolverà il problema che da tempo si manifestava, relativo alla fuoriuscita di acqua. Le famiglie possono star tranquille visto che non vi è alcun pericolo all’ interno dello stabile, visto che come ho già detto l’episodio non è di natura elettrica. La stessa plafoniera presente nel luogo del piccolo incendio è rimasta intatta. Comunque monitoreremo nei prossimi giorni la situazione per avere il 100% della sicurezza”. L’accaduto ha comunque suscitato la preoccupazione delle famiglie, visto che si tratta del secondo episodio simile. L’altro risale, infatti, allo scorso Natale allorché durante la rappresentazione del presepe vivente si verificò un corto circuito scaturito dalle lampadine di allestimento. Per
fortuna i sistemi di sicurezza della scuola  anche quel caso funzionarono   perfettamente, in particolare,  gli estintori e le pompe idranti svolsero  a pieno il proprio lavoro. All’ arrivo dei vigili del fuoco, infatti,  il piccolo incendio era stato quasi del tutto domato.  Ma i due episodi non sembrano affatto collegati, visto che quello dell’altro giorno è riconducibile ad una circostanza accidentale. In pochi giorni, assicurano dall’amministrazione lo stato dei luoghi sarà perfettamente ripristinato. Il plesso Ciccone è tra i più attivi in città grazie alla grande solerzia della dirigenza. L’ accaduto potrebbe essere anche l’occasione per rinnovare maggiore attenzione alla struttura di piazza Collegio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.