Rinascita U.S. Vico – Sporting Nola 1-2: bianconeri vittoriosi in trasferta

Rinascita U.S. Vico – Sporting Nola 1-2(parziale 1° tempo 1-0)

Rinascita U.S. Vico: Carbone G., Montanino (al 40’s.t. Iovino) , Napolitano S., Nunziata P., Rainone, Fortunato,Sorrentino, Giugliano, De Riggi, Rosella, Napolitano F. (al 13’s.t. Nunziata S.).A Disposizione: Esposito, Carbone L., Ferrara.Allenatore: De Falco

Sporting Nola: Mazzone, Ruoppo M., De Pascali, La Marca (al 17’s.t. Marotta G.), Zoppino, Liguori, Ruoppo F., Parisi,Foglia, Pellecchia (al 40’s.t. Esposito), Napolitano (al 44’s.t. Ruggiero).A Disposizione: Marotta S., Tulimiero, Gonippo, Di Napoli.Allenatore: Pirozzi

Arbitro: Pollaro di Napoli

Marcatori: al 10’ Mazzone Aut. (R), al 31’s.t. Pellecchia (SN), al 38’s.t. Napolitano (SN)

Note: Spettatori 100 circa in larga maggioranza ospite, ammoniti; Nunziata P, Napolitano F. (R), Liguori e Pellecchia(SN).

CARBONARA DI NOLA – Lo Sporting parte col piede giusto e inanella i primi 3 punti di questo suo decimo campionato. Partenza sottotono dei bianconeri che al 10 sono già sotto di un gol,grazie ad un regalo di Mazzone che silascia sfuggire dalle mani un innocuo traversone dalla sinistra di Rosella, la palla carambola sul palo e si infila in porta.A questo punto lo Sporting si riorganizza e comincia’ un incessante forcing che costringerà i padroni di casa a difendersiper tutto l’arco dell’incontro. Al 20’ Foglia va via sulla sinistra mette al centro per Pellecchia che solo sparacchia suCarbone, poi ancora Foglia dalla distanza mete di poco alto. Al 40′ punizione per i bianconeri, Parisi mette al centro dove Napolitano di testa sfiora il pareggio di un niente e il primo tempo si chiude così con il Vico che ringrazia per il vantaggio. Nella ripresa lo Sporting entra deciso in campo e chiude il Vico nella propria metà campo; al 6′ Parisi mette al centro,spizzicata di Napolitano e Foglia colpisce in acrobazia ma Carbone effettua un vero miracolo; ancora Fogliaprotagonista su un cross di Pellecchia ,conclude al volo ma Carbone gli dice ancora di no. Al 15’ ci prova Pellecchia dafuori ma Carbone risponde ancora presente distendendosi e mandando in angolo. Arriva al 22’ il meritatissimo pari;lancio di Parisi spizzicata di Napolitano per Foglia che di prima intenzione serve al centro dell’area Pellecchia che di testa non perdona e realizza l’1 a 1. Ormai lo Sporting è padrone del campo, e sfiora il vantaggio prima con Foglia di testa su punizione, poi lo stesso attaccante se ne va sulla destra e pennella al centro x Napolitano che di testa può insaccare il 2-1, facendo esplodere di gioia i tanti tifosi giunti da Nola. A questo punto lo Sporting controlla la gara con facilità fino al fischio finale del signor Pollaro.Nel complesso bella prova di carattere dello Sporting che ha saputo reagire alla grande dopo lo svarione e con sacrificio e gioco riesce a ribaltare la gara ed a portarsi a casa la vittoria. Primi tre punti che fanno morale ,primi tre punti di un campionato che, speriamo, vedrà lo Sporting come vera protagonista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.