Sporting Nola – Boys Pianurese 0-1: bianconeri in crisi. La vetta è sempre più lontana

SPORTING NOLA: Mazzone, Liguori, De Pascali (al 33’s.t. Ruoppo M.), La Marca, Santaniello, Zoppino, Marotta G., Parisi, Napolitano, Ruggiero (al 40’s.t. Gonippo), Esposito (al 25’s.t. Nappi).

A Disposizione: Marotta S., Ruoppo F., Foglia.

Allenatore: Pirozzi

BOYS PIANURESE: Saggiomo, De Filippis, Delfino, Lastra (al 32’ Cioffi), Sanges, Iovene, Passaro (al 28’s.t. Ferrara), Serio, Morra, Puoti, Sammartano (al 43’s.t. Minopoli).

A Disposizione: Santoro, Di Capua, Longobardi.

Allenatore: Saggiomo E.

Arbitro: Battaglia di Ercolano

MArcatore: 20′ p.t Sanges

Note; spettatori 250, ammoniti: Marotta G. (SN), Morra, Lastra (BP)

 

NOLA – Massimo risultato con il minimo sforzo, questo è quello che raccoglie la Boys Pianurese contro lo Sporting Nola; una partita caratterizzata dalla pochezza di azioni ma che ha visto solo lo Sporting in costante possesso palla ma che mai ha sfruttato a dovere quanto costruito; gli ospiti arroccati in difesa sfruttano al 20’ del primo tempo un calcio di punizione dai 40’ metri che Sanges trasforma con un tiro che si insacca sotto la traversa; la gara a questo punto diventa agevole per gli ospiti che non fanno altro che controllare in difesa le sterili avanzate dello Sporting.

Nella ripresa il copione non cambia ed agevolmente senza particolari sforzi gli ospiti si confermano capolista del girone B conquistando tre punti importantissimi in terra nolana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.