Sporting Nola – Napoli Club Afragolese 5-3

SPORTING NOLA: Mazzone, Liguori (al 10’s.t. Nappi),, De Pascali, Gonippo, Santaniello, Zoppino, Esposito, Parisi, Foglia (al 20’s.t. Di Napoli), Pellecchia (al 36’s.t. Miele), Napolitano

A DISPOSIZIONE: Tulimiero, Miele, De Pascali, Di Napoli.

ALLENATORE: Pirozzi

NAPOLI CLUB AFRAGOLESE: Iuliano, Grieco, Amico, Pannone, Liguori, Castiello, Ercole, Milano, Odierno (al 21’s.t. Esposito F.), Castaldo, Esposito D.

A DISPOSIZIONE: –

ALLENATORE: Catanea

ARBITRO: Tirone di Benevento

MARCATORI: 5’ e 25’ Pellecchia (SN), al 32’ Ercole (A), al 36’ ed al 38’s.t. Castaldo (A), al 40’, 5’s.t ed al 15’s.t. Foglia (SN).

NOTE: giornata soleggiata spettatori 250 ammoniti Liguori e De Pascali (SN), Amico e Pannone (A). Espulsi al 15’s.t. per proteste Pannone (A), al 35’s.t. per doppia ammonizione Zoppino (SN)

NOLA – Uno Sporting altalenante riesce a sconfiggere una N.C. Afragolese con pochi affanni, nonostante il black-out di 4’ minuti subito nel primo tempo.

La gara parte subito bene con i bianconeri che al primo affondo passano in vantaggio con Pellecchia che ben servito da Foglia appoggia in rete da due passi; passano venti minuti e lo Sporting raddoppia, azione tutta di prima la palla arriva al finalizzatore Pellecchia che insacca di destro. Dal 32’ al 36’ lo Sporting stacca la corrente ed una timida e giovanissima Afragolese agguanta il pari, prima con Ercole che sulla sinistra sfugge a De Pascali e supera Mazzone in uscita e poi con Castaldo che da punizione pennella una traiettoria imparabile per il numero uno nolano. Lo Sporting ritorna a ruggire ed a cinque minuti dal termine passa in vantaggio con Foglia che scatta dalla distanza, supera Iuliano e deposita in rete il vantaggio nolano.

Nella ripresa il copione non cambia, l’Afragolese aspetta e tenta di ripartire in contropiede ma lo Sporting è deciso a chiudere al più presto il risultato è lo fa con l’attaccante Foglia che in 10’ archivia il match; al 5’ intercetta un lezioso retropassaggio ed a tu per tu con Iuliano lo supera ed al 15’ appoggia di testa in rete su cross di Pellecchia. La gara a questo punto non offre nulla più se non le espulsioni di Pannone prima e di Zoppino poi. Si arriva così al 38’ quando gli ospiti hanno l’ultimo sussulto con Castaldo che dal limite dell’area sfrutta un corta respinta della difesa nolana e supera Mazzone. Dopo 4’ minuti di recupero termina un incontro dove lo Sporting ha conquistato la vittoria contro un Afragolese troppo giovane ed inesperta.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.