Tris della Palmese: 3-1 all’Eclanese

M. Eclano: Cocchiarella, Mustone D., Sanseverino, Sarubbo, Villacaro, Mustone L., Ruggiero (38’ st. Cappuccio, Noviello, De Falco (3’ st. Di Rienzo), Santini, Graziano. All. Cappuccio.

In Panchina: Gubitoso, Zaccaria, Speranza, Penta, Borriello.

Palmese: Leone, Formisano (1’ st. Di Giacomo), Architravo, La Marca, Angieri, Giordano, Montoro (43’ st. Arianna), Manco (20’ st. Di Lauro), Palmieri, Di Luccio, Visone. All. Monaco

In Panchina: Carezza, , Bifulco, Cavezza, Nisi.

Arbitro: Giovanni Salamone di Sapri

Marcatori: 8’ pt. Montoro (p), 25’ pt. De Falco  (m), 42’ st. La Marca (p), 45’ st. Di Luccio

Ammonti: Villacaro, La Marca, Visone, Architravo, Cappuccio

Note: spettatori 100 circa. Recuperi 2’ pt – 4’ st.

Mister Monaco profeta in patria. In settimana aveva dichiarato che a questa squadra mancavano solo i punti, non arrivati col bel gioco espresso. Novanta minuti sono bastati per conquistarne tre e portare a casa la prima vittoria in campionato. Partita ostica, per una Palmese brava a gestire ed a punire al momento giusto.

Alla prima vera occasione i rossoneri passano in vantaggio. Siamo all’8’, punizione di Manco sulla sinistra e Montoro è il primo ad arrivare di testa sul pallone, che supera l’incolpevole Cocchiarella. La risposta dei padroni di casa non si fa attendere, un minuto dopo è De Falco a fare le prove generali del goal, Leone risponde presente.  Al 10’ è Noviello ad avere la palla buona per il pareggio, il suo tiro finisce fuori. Ma il Mirabella non si arrende ed al 25’ agguanta il pari con De Falco che, su palla persa da Architravo al limite, si ritrova solo contro Leone e lo batte. Un minuto dopo arriva la risposta dei rossoneri, ancora Montoro di testa, Cocchiarella si salva come può.

Al 2’ della ripresa Di Rienzo non approfitta di una corta respinta di Leone, il suo tiro è fuori. Secondo tempo spezzettato, partita leggermente nervosa e molto lavoro per Salamone di Sapri.

Ma la Palmese non consente agli avversari di fare il proprio gioco, non corre pericoli la retroguardia, con i padroni di casa più volte in affanno. Il match si accende nel finale, gli ospiti ci credono e colpiscono senza timore. Al 39’ palla goal per la Palmese, cross dalla sinistra, Palmieri e Cocchiarella lisciano il pallone e Montoro si ritrova a due passi dalla porta sguarnita, tiro incredibilmente fuori. E’ solo il preludio al goal che arriva al 42’, calcio d’angolo per i rossoneri ed in area il colpo di testa di La Marca è vincente. Il Mirabella non si vede, ed è ancor la Palmese ad affondare il colpo vincente, fallo su  Palmieri al limite dell’area di rigore, Di Luccio su punizione fa 3 a 1. Soddisfatti i rossoneri per l’ottima prestazione, ma con il pensiero rivolto alla Coppa Italia in programma mercoledì, con l’ennesima trasferta ad Anacapri.

 

DICHIARAZIONI POST-GARA

Cappuccio: Di certo non mi aspettavo di perdere la partita dopo la vittoria di Capaccio. La squadra non è dispiaciuta, ma cosa strana nonostante la nostra stazza fisica due piccoletti ci hanno creato grosse difficoltà. In conclusione tre calci piazzati ci sono costati la partita.

Monaco: Sono contento  per la vittoria. Ho avuto grandi risposte, nonostante le sostituzioni di Manco e Montoro la squadra dei giovani ha tenuto bene il campo. L’infermeria è ancora piena speriamo di recuperare altri calciatori che possano essere utili per la causa rossonera

di Biagio Arentino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.